Senza titolo (Vita e morte)

Autore
Ilaria Iannantonio
Istituto di appartenenza
Liceo Artistico “Bernardino di Betto”, Perugia
Anno di realizzazione
2014
Tecnica
Mista su tavola
Dimensioni
50x70 cm
Senza titolo
Senza titolo

«Nella vita potrebbero esserci delle assurdità in qualsiasi momento ma sono causate dalla nostra mente, questo è il paradosso della nostra vita. In questo lavoro ho voluto rappresentare il paradosso tra la vita e la morte. Ho scelto di mettere a contrasto il teschio che raffigura la morte ma in contemporanea il cuore che sta sopra insieme ai fiori colorati che raffigura la vita. Ho colorato lo sfondo con un oro sfumato verso l'argento, visto che l'oro rappresenta l'immortalità mentre l'argento rappresenta l'armonia. Per rappresentare il lavoro ho scelto una frase di Euripide: Chissà se ciò che è chiamato morire è vivere oppure vivere è morire.»

Ilaria Iannantonio

Relazioni